Il trapezio è cugino del triangolo!

260px-TrapezioQuesta mattina, in classe, quarta, abbiamo indagato le caratteristiche e le peculiarità del trapezio, tra le figure piane, sicuramente la più intrigante e complessa. Prima di lavorare sul nuovo poligono abbiamo, però, riguardato quadrato, rettangolo, parallelogramma, triangolo e rombo.

“Maestro, ci abbiamo, ormai, lavorato tanto con queste figure!”; “E’ vero! Abbiamo giocato con i cartoncini, ritagliandoli e incollandoli in modo da ricondurre tutte le figure a rettangoli!”; “Praticamente, basta ricordarci che l’area si trova base per altezza e il gioco né fatto!”; “Facciamo anche il trapezio, maestro? Dai!”

La curiosità dei bambini non va mai frenata, piuttosto guidata. Ho, quindi, approfittato dell’entusiasmo evidenziato dai ragazzi ed ho disegnato, alla lavagna trapezi rettangoli, isosceli e scaleni.

“Partiamo dalle caratteristiche del trapezio: osservando queste figure, cosa sapete dirmi rispetto a lati, angoli, ecc..?”

“Anzitutto è un quadrilatero!”; “Alcuni lati, in alcuni trapezi, sono uguali, ma non in tutti!”; “C’è anche il trapezio con due angoli retti, ma gli altri no …”; “Secondo me, guardando i vari tipi di trapezi, potremmo dire che due lati, quelli opposti, sono sempre paralleli!”;

“Ottimo: questa è la sola condizione dei trapezi: possono avere due angoli retti, e prenderà il nome di trapezio, di ‘cognome’ rettangolo. Nel caso in cui, invece, i due lati obliqui siano uguali, avremmo un trapezio isoscele. Infine, con i lati diversi, ma le basi sempre parallele, abbiamo il trapezio scaleno”.

“Maestro: mi ricordano un po’ i triangoli!”; “Anche a me, sono gli stessi ‘cognomi’ dei triangoli!”; “A guardarli bene, infatti, sembrano dei triangoli ai quali è stata tagliata via la punta!”

A quel punto ci siamo messi a giocare con alcuni triangoli: rettangoli, isosceli e scaleni ed abbiamo dimostrato, semplicemente ritagliando la ‘punta’ seguendo una linea parallela alla base, che il triangolo si trasformava nel ‘cugino’ trapezio.

About these ads

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: